ULTIMO SFORZO

07.11.2014 13:45 di Lorenzo Di Benedetto Twitter:    vedi letture
ULTIMO SFORZO
FirenzeViola.it
© foto di foto Federico De Luca

La qualificazione ai sedicesimi di Europa League è stata messa in cassaforte, e domenica alle ore 18, quando i viola saranno impegnati nella sfida del Franchi contro il Napoli, si chiuderà il secondo tour de force stagionale per la formazione di Vincnezo Montella. Un secondo ciclo di partite che avrebbe dovuto avvicinare la Fiorentina al terzo posto, formato da scontri diretti che avrebbero fatto capire di che pasta fosse fatta la squadra gigliata, ma la sensazione è che i viola non abbiano ancora espresso il 100% delle loro potenzialità.

La mancanza di continuità ha giocato un brutto scherzo alla banda Montella che ha alternato grandi prestazioni, come quella contro l'Udinese, ad altre certamente di livello inferiore, basti pensare alla gara di San Siro contro il Milan. Domenica sarà un crocevia fondamentale per le ambizioni della Fiorentina, perché a Firenze arriverà un Napoli in netta ripresa, e a seconda del risultato finale della gara le due settimane di sosta verranno vissute in maniera molto diversa.

Ecco perché i viola dovranno cercare di raccogliere il bottino pieno ad ogni costo, per la classifica, per il terzo posto, ma soprattutto per il morale. Perché il campionato è ancora molto lungo, ma i punti di distanza dalla zona Champions non possono aumentare ancora. Servirà l'ultimo sforzo di questo secondo tour de force stagionale, per mettere da parte le critiche per almeno 14 giorni, quelli nei quali Montella cercherà di ricaricare le pile dei suoi, sia a livello fisico che mentale.