ROCCO-DAY, Da Montella a Ribery: show in salsa US

06.06.2020 09:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
ROCCO-DAY, Da Montella a Ribery: show in salsa US

Uno dei cambianti principali della presidenza Rocco Commisso è quello che potremmo chiamare "spettacolarizzazione della Fiorentina". Fu chiaro fin da subito che la musica era cambiata, dopo anni in cui l'evento più grande fu la presentazione di Mario Gomez al Franchi. Commisso ha fin da subito preso Vincenzo Montella e portato lui e la Fiorentina a Wall Street, facendo in modo che la 42st strada - luogo simbolo della Grande Mela - fosse tappezzata di viola. Uno spettacolo raramente visto in Italia, in particolare a Firenze, che ha fatto gonfiare il petto a tutti i tifosi di fede viola. 

E poi c'è stato Franck Ribery. Probabilmente il punto più alto, fin qui, dell'amore tra la nuova società e i tifosi della Fiorentina. Una presentazione al Franchi degno della miglior star mondiale, condita dalle urla di un pubblico che nonostante l'estate si è riversata al Franchi riempiendo tuttta la tribuna. Momenti indelebili, che sembrano essere solo l'inizio di un rapporto destinato a durare a lungo. Perché gli show-man migliori sono in America, e Rocco Commisso ha le carte in tavola per mostrare a Firenze cose mai viste.