MILENKOVIC TRADISCE, CASTRO DELUDE, OK MALCUIT E QUARTA

28.02.2021 16:54 di Tommaso Loreto Twitter:    Vedi letture
MILENKOVIC TRADISCE, CASTRO DELUDE, OK MALCUIT E QUARTA
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

DRAGOWSKI – Ottimo su Stryger Larsen a metà primo tempo nel secondo tempo ha spazio per tirare il fiato fino a quando Nestorovski lo fredda da due passi. Incolpevole, 6

MILENKOVIC – Mette una pezza commettendo fallo dopo l'errore di Pezzella nel primo tempo ma più tardi ringrazia Dragowski sul tiro di Stryger Larsen. Nel secondo tempo sarebbe più attento se non dimenticasse Nestorovski sul gol dell'Udinese. Amnesia che costa carissima, 5

PEZZELLA – In difficoltà su Llorente arriva lo svarione al ventesimo e la mancata chiusura su Stryger Larsen. Va meglio nella ripresa in cui ritrova tempismo, 6

Dal 42'st MONTIEL – S.v.

QUARTA – Incertezza iniziale con un liscio rischioso al limite mentre le difficoltà su De Paul si notano presto, però chiude la frazione con una chiusura ottima e togliendosi anche lo sfizio del tiro da posizione siderale. Ricomincia con un anticipo dei suoi a metà campo ma alla fine arriva il giallo per l'ennesimo fallo su De Paul. Gladiatore, 6,5

MALCUIT – Alla prima in viola dall'inizio si fa trovare puntuale nelle chiusure nel primo quarto d'ora, più tardi cerca anche qualche spunto. Si fa apprezzare in avvio di ripresa ritardando troppo il tiro. Nota positiva, 6,5

Dal 33'st CACERES – S.v.

EYSSERIC – Schierato da mezz'ala arriva subito al tiro nei primi dieci minuti, poi perde precisione quando deve far girare palla. E con il passare del tempo si fa sentire sempre meno anche in termini d'inventiva, 5

Dal 42'st BORJA VALERO – S.v.

PULGAR – Impatto iniziale positivo con buona tecnica, interrompe anche qualche manovra con buon tempismo ma non alimenta troppo l'azione dei suoi. Peggiora nella ripresa sprecando qualche buona ripartenza ma la sua è una gara ordinata, 6

CASTROVILLI – Scivola nel momento sbagliato sulla ripartenza di De Paul che porta Stryger Larsen al tiro. Al primo tempo troppo morbido si aggiunge più di un errore gratuito e nel secondo tempo incolore non è tempista dopo l'occasione di Vlahovic. Molto poco ispirato, 5

Dal 33'st AMRABAT – S.v.

BIRAGHI – I primi traversoni sono pericolosi come però le incursioni avversarie dalla sua parte. Il copione non cambia anche se nel secondo tempo ha più spazi per arrivare in profondità, 6

RIBERY – Parte piano, tenta lo spunto a metà primo tempo ma viene chiuso dal raddoppio. Più in generale arretra troppo senza favorire gli inserimenti. Si accende mandando al tiro Vlahovic che spara su Musso. Convalescente, 6

Dal 23'st KOKORIN – Deve chiaramente prendere tempi e misure della nuova realtà, e in campo la velocità lo penalizza, 5,5

VLAHOVIC – Manca in precisione, anche negli appoggi, nella prima mezz'ora di gioco. Chiude il primo tempo con un tiro alto. La palla buona arriva sull'assist di Ribery ma davanti a Musso non è freddo e si vede respingere il tiro, 5,5

PRANDELLI – Due sorprese nella formazione con Eysseric e Malcuit che spingono in panchina Amrabat e Venuti. All'avvio promettente segue una prestazione confusa, piena di errori e con poche occasioni da rete in un primo tempo nel quale solo Quarta, da lontanissimo, arriva al tiro. Sfiorato il gol sull'asse Ribery-Vlahovic dà un po' di fiato al francese e inserisce Kokorin ma è tradito dall'errore di Milenkovic che regala il gol a Nestorovski. La sconfitta riporta i viola nei quartieri bassi mentre tra i singoli se Malcuit si fa apprezzare la scelta di piazzare Eysseric in mezzo al campo non paga mentre le sostituzioni sembrano arrivare troppo tardi, 5,5