DALLA MULTA AL RINNOVO: SOTTIL VOLTA PAGINA

04.12.2019 21:00 di Dimitri Conti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
DALLA MULTA AL RINNOVO: SOTTIL VOLTA PAGINA

Minuto 32 di Fiorentina-Cittadella, Venuti è stato appena espulso e Montella decide di chiamare fuori Sottil per riorganizzare la sua squadra, inserendo Lirola. Il giovane attaccante non la prende bene ed esterna il suo disappunto platealmente. Apriti cielo. La reazione di Sottil diventa un tema principale di dibattito, senza peraltro considerare la possibilità di un'ingenuità commessa da un ragazzo che di anni ne ha venti, e di esperienza poca. Sottil, molto semplicemente, stava giocando bene - in una delle rare occasioni, era la quarta, da titolare che gli siano capitate fin qui - e non è riuscito, come spiegato anche oggi dal padre Andrea, a contenere la delusione per quella possibilità interrotta. Ma ha immediatamente compreso l'errore, tanto da essersi scusato personalmente con il tecnico già nel corso dell'intervallo

Ovviamente non basta questo da sé, e - secondo quanto appreso da FirenzeViola.it - scatterà in automatico una procedura di sanzione, prevista dai regolamenti interni in seno alla società, nei suoi confronti. Come scritto, appunto, una consuetudine: al ragazzo sarà decurtata una percentuale sul prossimo stipendio, per essersi esibito in atteggiamenti non conformi a quelli che sono gli standard richiesti dalla Fiorentina. Ma non per questo, in casa viola, c'è la volontà di mettere una croce sopra ad uno dei principali prospetti costruiti in casa propria, sul quale è ricaduta - tra le altre - anche la benedizione del ct Mancini in tempi recenti, pensando già al futuro.

Lo stesso tipo di ragionamento che persegue il club gigliato. Tanto che, secondo quanto ci risulta, sono tuttora in corso le operazioni per ultimare la stagione di rinnovi dei calciatori tirati su dal settore giovanile - politica sulla quale sembra aver intenzione di puntare e non poco questo nuovo ciclo italo-americano - e se i vari Castrovilli, Venuti e Ranieri hanno già prolungato, presto sarà anche il momento di Sottil. La fretta è cattiva consigliera, fanno sapere dall'entourage del ragazzo, ma la sensazione è che questo matrimonio s'abbia da fare, e che l'annuncio ufficiale di un nuovo contratto possa persino arrivare entro la fine dell'anno solare.