DALL'INIZIO CACERES E RIBERY, DAVANTI VLAHOVIC?

14.09.2019 00:00 di Tommaso Loreto Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
DALL'INIZIO CACERES E RIBERY, DAVANTI VLAHOVIC?

Sulla carta c'è di che preoccuparsi, eppure il bello del calcio è anche non aver niente da perdere. Certo, Montella sa bene da quanto tempo la Fiorentina non porti a casa tre punti in campionato, ma dalla prima gara della terza giornata servirebbe soprattutto portare via le sensazioni positive percepite con il Napoli piuttosto che gli svarioni messi in mostra a Genova contro il Genoa. Più che il risultato, in altri termini, serve ritrovare gioco e animo ammirati all'esordio.

Anche per questo i cambiamenti in casa viola saranno relativi, con Caceres che prenota una maglia da titolare sulla sinistra e con il ballottaggio tra Boateng e Vlahovic che vede il classe 2000 in lieve vantaggio. Per il resto la difesa sarà la solita, da destra Lirola, Milenkovic e Pezzella davanti a Dragowski, e anche in mezzo al campo il terzetto di mediani è lo stesso delle prime due giornate: Pulgar, Badelj e Castrovilli. Nel tridente, dall'inizio, Chiesa e Ribery.

In casa Juve Sarri medita altrettante conferme, i dubbi sono pochi per il tecnico che oggi torna sulla panchina dei bianconeri dopo la polmonite. Dietro mancheranno gli infortunati De Sciglio e Chiellini, ai loro posti Danilo a destra e De Ligt in mezzo accanto a Bonucci, a sinistra ci sarà Alex Sandro. Con Matuidi favorito su Rabiot per completare la mediana con Pjanic e Khedira anche il tridente è quello che ha battuto il Napoli prima della sosta: Higuain al centro dell'attacco con Cristiano Ronaldo e Douglas Costa sulle corsie esterne. 

LE PROBABILI FORMAZIONI

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski, Lirola, Milenkovic, Pezzella, Caceres, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Chiesa, Vlahovic, Ribery

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny, Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro, Khedira, Pjanic, Matuidi, Douglas Costa, Higuain, Cristiano Ronaldo