CUTRONE VERSO LA PANCHINA: TOCCA A VLAHOVIC. VENUTI AL POSTO DI DALBERT

25.01.2020 00:00 di Mattia Verdorale Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
CUTRONE VERSO LA PANCHINA: TOCCA A VLAHOVIC. VENUTI AL POSTO DI DALBERT

Beppe Iachini e la Fiorentina a caccia della quarta vittoria consecutiva. Domani sera al Franchi arriva il Genoa che a differenza dei viola viene da tre sconfitte consecutive. La squadra gigliata è decisamente in buon momento di forma e non vuole fermarsi ma con i rossoblù di Davide Nicola deve fare conto di un'assenza importante sulla fascia sinista: non ci sarà difatti Dalbert, squalificato. Anche se Iachini dovrebbe ripartire dallo stesso modulo e da 9/11 dei giocatori visti al San Paolo.

In porta ci sarà Dragowski e davanti a lui saranno schierati i soliti tre tenori che nelle ultime due giornate di campo sono stati insuperabili: Pezzella al centro tra Caceres e Milenkovic. Sulla fascia destra confermato Pol Lirola, mentre a sinistra ecco la novità: al posto di Dalbert dovrebbe giocare Lorenzo Venuti. In mediana confermati Benassi, Pulgar e Castrovilli. Ecco che la seconda sorpresa potrebbe derivare proprio dall'attacco. Quello più indiziato a sedersi in panchina potrebbe essere Patrick Cutrone che il tecnico ascolano vuole far rifiatare dopo le ultime due partite giocate da titolare. Al suo posto toccherà a Vlahovic, insieme al rinato Federico Chiesa.

Diamo un'occhiata anche alla formazione avversaria. Il Genoa di Nicola si presenta alla sfida a specchio, con un rientro molto importante e una squalifica da tener conto. Rientra il capitano Mimmo Criscito, ma allo stesso tempo i rossoblù perdono uno dei loro migliori centrocampisti, Cassata. Quindi davanti a Perin torna Criscito insieme a Romero e Biraschi. Sulle fasce agiranno a destra Ghiglione e a sinistra Barreca. Favorito Jagiello su Behrami a centrocampo insieme ai confermati Sturaro e Schone. In attacco Sanabria è sempre favorito su Favilli per un posto al fianco di Goran Pandev.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Venuti; Chiesa, Vlahovic.

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Romero, Criscito; Ghiglione, Sturaro, Schone, Jagiello, Barreca; Pandev, Sanabria.