BIGICA, Sempre giocato bene: oggi pure i tre punti

14.12.2019 13:29 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: dal nostro inviato Andrea Giannattasio
© foto di Giacomo Morini
BIGICA, Sempre giocato bene: oggi pure i tre punti

Emiliano Bigica, tecnico della Fiorentina Primavera, ha commentato il successo per 2-0 ottenuto oggi contro il Cagliari: "Con i giovani va scissa la prestazione dal risultato: è dall'inizio dell'anno che i ragazzi non sbagliano un approccio alla partita, ma sanno che il 100% non basta. E oggi abbiamo raccolto, dopo una delle migliori prestazioni dell'anno, il risultato pieno. La mancanza di vittorie finora? Non era un assillo perché abbiamo sempre cercato di stare tranquilli separando prestazioni, che c'erano sempre, dai risultati. Non so dentro di loro cosa avessero i giocatori, ma oggi ho visto rabbia, intelligenza tattica, tecnica. A volte non sapevo che dire ai ragazzi perché comunque abbiamo fatto anche partite perfette e siamo tornati a casa a mani vuote. Ripetevo solo che non volevo alibi: il destino è nelle nostre mani.

Poche differenze col Cagliari? Una settimana fa abbiamo perso con l'Atalanta dominando per cinquanta minuti, cosa che non si era mai vista. Abbiamo vinto con la Roma, una delle più forti, e oggi contro il Cagliari che è secondo. Quindi cerchiamo di pensare che questi momenti devono far crescere tutti. Il gol di Fruk? Ha avuto un solo infortunio che l'ha tenuto fermo quasi un anno e di solito quando si torna, dopo un stop, si fanno 15-20 giorni alla grande, infatti contro il Genoa ha giocato bene. Poi c'è stata la sosta dopo cui l'ho visto un po' più affaticato, ma è importante per noi e spero che il gol di oggi gli abbia dato tranquillità e autostima, di cui un ragazzo ha bisogno. Il suo ruolo? E' un centrocampista, una mezzala. Sto cercando di capire se può fare il play. Oggi ho provato a fare meno danni possibili. Spero che il successo di oggi sia di buon auspicio anche per la prima squadra che, quando va bene, va bene tutto".