PIOLI, Theo? Lo notai già quando ero in viola

13.07.2020 12:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
PIOLI, Theo? Lo notai già quando ero in viola

Intervenuto ai microfoni di Milan Tv, il tecnico rossonero Stefano Pioli ha commentato così il 2-2 tra Napoli e Milan:
Sulla partita di oggi e sugli ottimi recenti risultati con le big.
"Vincere queste partite è importantissimo perchè era quello che ci era mancato nel girone d'andata nonostante buone prestazioni. Pensare 10 giorni fa di ottenere questo risultati non era facile nonostante stessimo continuando a lavorare per ottenerli. Ora non dobbiamo compiacerci su queste vittorie anche perchè ci sono ancora tante partite difficili. Nel primo tempo siamo stati un po' in difficoltà, mentre nel secondo tempo abbiamo fatto meglio. Ora in queste 6 partite ci giochiamo tanto, accantoniamo questo pareggio e pensiamo alle prossime due partite in casa che ci possono dare la possibilità di mettere punti importanti per il nostro obiettivo."

Sulla crescita di Theo Hernandez.
"Theo Hernandez l'avevo incontrato in un Real Madrid e Fiorentina nel trofeo Bernabeu e mi aveva impressionato tantissimo. Theo è un giocatore fantastico, deve migliorare in fase difensiva ma oggi ha fatto un grande lavoro su Callejon. Soffre le situazioni in profondità ma attacca bene ed è un giocatore di livello mondiale."