NICOLETTI, Pasqual sogna il Brasile, Gilardino deluso

14.05.2014 16:44 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: TMW
NICOLETTI, Pasqual sogna il Brasile, Gilardino deluso
FirenzeViola.it

Costantino Nicoletti, agente Fifa molto vicino all'entourage di Manuel Pasqual, è stato intervistato da TuttoMercatoWeb.com.

Come giudichi la convocazione di Pasqual in Nazionale?
"Manuel è molto contento di questa nuova avventura, sicuramente è un riconoscimento al suo carattere e al suo modo di rapportarsi con i compagni, oltre alle capacità tecniche che può garantire. In quel ruolo è stato il migliore in Italia negli ultimi due anni".



Secondo te potrà far parte dei 23 visto quel ruolo non ci sono grandi giocatori?
"Lui punta ad andare in Brasile, sarebbe il coronamento di una carriera importante legata alla Fiorentina. E' sempre stato l'uomo fedele di Prandelli, anche in passato, ha accettato decisioni discutibili che lo hanno fatto maturare".

Conoscendo bene anche Gila, come l'ha presa?
"Non bene, lui è un vincente, un campione del mondo, uno degli attaccanti più prolifici del nostro campionato, anche quest'anno al Genoa ha segnato 15 gol. Essendo ambizioso è fuori dubbio che ci teneva ad andare in brasile. Ha sempre dato totale disponibilità allo staff, anche quando si parlava del quinto attaccante, lui avrebbe accettato la panchina. E' un ragazzo intelligente, Alberto è il primo tifoso della nazionale italiana e con amarezza ha accettato la scelta del mister".

Per Montolivo invece?
"Riccardo vuole riscattarsi da questa stagione difficile vissuta con il Milan e spera di togliersi soddisfazioni che non si è tolto con i rossoneri. In Brasile e poi potrebbe suggellare un bel Mondiale post matrimonio, finalmente corona il suo sogno di sposarsi con Cristina".