HIGUAIN, In Europa avevo perso la gioia di giocare

20.10.2020 18:27 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
HIGUAIN, In Europa avevo perso la gioia di giocare

Gonzalo Higuain, attaccante ex Juve e accostato anche alla Fiorentina nello scorso mercato, ma poi passato in MLS all'Inter Miami, ha concesso un'intervista a CBS: "In Europa avevo perso la gioia di giocare. Volevo ritrovarla, come quando ero ragazzino. Volevo stare lontano dalla pressione del calcio d'élite, anche a livello mediatico. In Europa devi dimostrare qualcosa ogni partita, e io credo di averlo fatto per tutta la mia carriera. Non hai tempo a sufficienza per divertirti, e non penso di dover dimostrare più nulla".

Cosa significa giocare in Champions?
"È un torneo fantastico, tutto ti dà adrenalina, a partire dalla musica. È qualcosa da ricordare, ora lo farò più da spettatore: è un modo diverso di viverla".

Qual è il tuo ricordo migliore?
"Tanti. Penso alla mia prima partita, ma anche a quella contro il Tottenham con la Juve, o quando quasi eliminammo il Real Madrid. Il gol col Napoli contro il Dortmund, ho tanti bei ricordi".

Come vedi la Juventus senza Cristiano Ronaldo?
"Ho giocato per quattro anni con loro, ci sono tanti nuovi calciatori e un nuovo allenatore. Sarà un anno strano, la pandemia rende difficili gli allenamenti. Sarò sempre felice per le vittorie della Juve".