EBOUE', Juve e Roma in prima fila

03.12.2010 15:15 di  Redazione FV   vedi letture
Fonte: Tmw
EBOUE', Juve e Roma in prima fila
FirenzeViola.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Emmanuel Eboué e l'Italia: un rapporto che sembra sempre pronto per sfociare in matrimonio, salvo poi deragliare di colpo, magari all'ultima curva quando il treno sembra oramai arrivato in stazione, con il controllore che ha finito tutte le pratiche burocratiche. La Fiorentina, nell'estate del 2009, sembrava molto vicina all'acquisto dell'ivoriano dell'Arsenal per blindare la fascia destra, ma poi Corvino e compagnia virarono su Lorenzo De Silvestri. Non solo i viola, nel corso degli anni, sono stati accostati a Eboué: prima il Milan, che vedeva in lui l'alternativa a Oddo, poi Juventus e Roma.
Proprio Juve e Roma sembrerebbero ora in prima fila, con l'ivoriano che ha deciso di non prolungare il proprio rapporto con l'Arsenal che scade a giugno 2011. Wenger lo ha utilizzato poco nella stagione in corso, quindi la scelta di lasciare Londra per un altro club europeo sembrerebbe la più sensata.
Grande corsa, discreti piedi, capacità di giocare indifferentemente sia da terzino che da laterale offensivo, Eboué è un calciatore moderno è - nonostante sia da anni sulla cresta dell'onda - un classe 1983, quindi ancora relativamente giovane, ha il passaporto belga e non bisognerebbe sfruttare lo slot da extracomunitario per tesserarlo.

Un affarone per chi, proprio come Roma e Juve, sta cercando di accaparrarsi un laterale di sicuro valore per la prossima stagione. Occhio alla concorrenza del Barcellona, che vedrebbe Eboué come perfetta alternativa a Dani Alves, e per una volta i club italiani potrebbero e dovrebbero giocare d'anticipo, serrando un accordo con l'Arsenal a gennaio dietro un pagamento abbastanza ridotto. La Juve potrebbe sfruttare i suoi buoni uffici - dovuti al prestito di Traoré - proprio per agire in questa maniera, blindando la difesa sugli esterni.