DE SANCTIS, Mancata cessione di Dia un rimpianto

08.12.2023 14:44 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
DE SANCTIS, Mancata cessione di Dia un rimpianto
FirenzeViola.it
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

A distanza di tre mesi dalla chiusura del calciomercato estivo, il direttore sportivo della Salernitana Morgan De Sanctis torna a parlare dell'affare Boulaye Dia, a lungo conteso da Fiorentina e non solo, salvo poi essere quasi venduto al Wolverhampton prima del dietrofront finale. Ecco l'ammissione di De Sanctis al Corriere dello Sport: "Se la mancata cessione di Dia in estate è l'errore più grande che abbiamo fatto? Ora pare di sì, anzi le dirò, ci sta anche che qualcuno aggiunga: perché acquistarlo? Ma è stato il nostro centravanti principe, sedici gol alle spalle di Osimhen e Lautaro Martinez.

Poi all’ultimo giorno di mercato, quando pur volendo non avremmo potuto far nulla per sostituirlo, spunta un’offerta irricevibile ed offensiva dall’Inghilterra per averlo in prestito: cosa avrebbero detto di noi, o anche solo di me, se avessi compiuto quell’operazione?".