ZAZZARONI A FV: "IN LEGA NON CAMBIERÀ NULLA. FRANCHI? I TIFOSI VIOLA SIANO CONTENTI"

12.03.2022 17:30 di Niccolò Santi Twitter:    vedi letture
ZAZZARONI A FV: "IN LEGA NON CAMBIERÀ NULLA. FRANCHI? I TIFOSI VIOLA SIANO CONTENTI"

Nella giornata di ieri è stato eletto Lorenzo Casini quale nuovo presidente della Lega di Serie A, anche grazie al deciso sostegno della Fiorentina. “Cambiamenti? Quali cambiamenti? Non mi aspetto proprio niente, in Lega hanno esaurito il campionario delle scelte/non-scelte” afferma diffidente il direttore del Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni, in esclusiva a FirenzeViola.it.

La Fiorentina è molto impegnata sul fronte della politica calcistica, sia per il futuro Viola Park che per lo stadio. A proposito, secondo lei si dev’essere soddisfatti del progetto per il nuovo Franchi?
“Sì, quando si tratta di progetti, dunque di fatti concreti, bisogna essere sempre soddisfatti. Se si pensa al Franchi di oggi e a quello che dovrebbe diventare, il tifoso della Fiorentina dovrebbe essere solo contento. Il nuovo stadio indurrà a vedere il calcio in modo migliore, moderno, comodo. Io non sono contro i progetti ma contro le ipotesi”.

Passando al campo, domani la squadra di Italiano sfiderà il Bologna. Cosa si aspetta?
“Penso che i viola vinceranno, non mi sembra che il Bologna sia in condizione di poter creare difficoltà. La squadra di Mihajlovic non ha stimoli e il suo campionato è quasi finito: prevedo una salvezza a pochissimi punti, direi due o tre al massimo. La Fiorentina ha fatto investimenti diversi, ha comprato buoni giocatori a gennaio e non può permettersi altre battute d’arresto”.

Il sogno Europa quanto è concretizzabile per i viola?
“È complicato. Sono stati persi troppi punti, ma con dieci partite se la Fiorentina trova l’infilata giusta può anche pensare di archiviare il settimo posto. Davanti vedo le prime quattro e poi le romane. Anche la Coppa Italia non è affatto semplice”.