PIERGUIDI (Q2) A FV, INCONTRO PACATO CON COMMISSO. SUL FRANCHI...

02.02.2021 16:30 di Riccardo Barlacchi Twitter:    Vedi letture
PIERGUIDI (Q2) A FV, INCONTRO PACATO CON COMMISSO. SUL FRANCHI...
FirenzeViola.it

La questione stadio è tornata a far discutere in seguito al ritorno di Rocco Commisso a Firenze e anche dopo il nuovo progetto di restauro lanciato dal Comune di Firenze alcuni giorni fa. Nella giornata di ieri, il presidente della Fiorentina ha avuto modo di interagire, in un noto ristorante del centro, col Presidente del Quartiere 2Michele Pierguidi, da noi intercettato in esclusiva:

Pierguidi, com'è andato l'incontro tra presidenti di ieri? "È stato assolutamente piacevole. Commisso si è alzato per salutarmi, mi ha detto che mi conosceva e gli ho detto di essere un sostenitore di Campo di Marte. Mi ha detto di fare anche un bel lavoro. È stata una cosa tranquilla e simpatica, un incontro tra due persone che si conoscono e lui è stato molto gentile nei miei confronti.

Oggi Commisso si è rivelato sfiduciato nei confronti del Franchi. Lo è stato anche con Lei?
"Sono considerazioni che non ha fatto con me. Ho apprezzato la sua spontaneità e la sua gentilezza. Posso dire di essere contentissimo di quello che sta facendo Dario Nardella sullo stadio di Campo di Marte. Si pensi alla tramvia, alla riqualificazione dell’area ferroviaria come parcheggio, al restauro del Franchi sulla parte sismica e il concorso internazionale di idee per il restauro. Più di così cosa dovrei chiedere? Abbiamo rifatto Piazza delle Cure e la Scuola Dino Compagni. Sono state fatte tante cose per quanto riguardo il Quartiere 2, non vedo perché non dovrei essere contento”.

Il presidente ha avuto da ridire anche sul ruolo della Soprintendenza...
"Il Comune è sempre dalla parte della città e di chi vuole investire. Bisognerebbe capire cosa intende fare Commisso. Se Il presidente avesse voglia di investire e intervenire sul Franchi, il Comune e la Soprintendenza ne sarebbero felici. Quello che per adesso è certo, è che l’operato delle istituzioni finora è stato encomiabile, l’investimento su campo di Marte è una vittoria per tutta la città”.