ORLANDO A RFV, Se arrivano Ngonge e Kean stringo la mano a Commisso

09.01.2024 11:05 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
ORLANDO A RFV, Se arrivano Ngonge e Kean stringo la mano a Commisso
FirenzeViola.it

Massimo Orlando a Radio FirenzeViola

L'ex viola Massimo Orlando ha parlato stamani a Radio Firenzeviola, durante 'Chi si compra', cominciando dai nomi di mercato accostati alla Fiorentina: "Ngonge non mi dispiace, poi è chiaro che bisogna trovare la soluzione in campo. È un giocatore di qualità e sabato prossimo lo commenterò vedendolo dal vivo: si muove bene, usa entrambi i piedi e ha fatto gol da giocatore vero. Se arrivasse lui sarei davvero felice. Anche con Nico? Questo semmai è il problema. Con l'Argentina i giocatori accettano tutto, nei club hanno un po' più di problemi ma se arriva Ngonge allora Nico deve passare dall'altra parte e avresti due esterni meravigliosi. A quel punto dovrà essere bravo l'allenatore".

Della situazione Nzola cosa ne pensa?
"Io ho provato tanto a difenderlo perché so cosa si prova in queste situazioni, però ora diventa indifensibile. Se si trova una soluzione per andarlo a farlo giocare e tu, Fiorentina, ti porti a casa un Belotti, per fare un esempio, secondo me è un'operazione da fare perché lui 7-8 gol nel girone di ritorno te li fa. Nzola invece si vede che è impaurito".

E su Kean?
"Sinceramente mi piace. Se si parla di giocatori che fanno un sacco di gol, non si parla di Kean. Non è uno che ha grande feeling col gol, però è un giocatore che se la Fiorentina lo prende fa un grande affare. Può essere il profilo giusto anche se non fa tantissimi gol perché si troverebbe bene col gioco di Italiano. Prendessero lui e Ngonge andrei a stringere la mano a Commisso per dirgli bravo. Anche se Kean arrivasse in prestito".

ASCOLTA IL PODCAST PER L'INTERVENTO COMPLETO