MORABITO A FV, KOKORIN NON È PRONTO, AVREI PRESO SIMY. FELIPE ANDERSON...

25.01.2021 17:30 di Niccolò Santi Twitter:    Vedi letture
MORABITO A FV, KOKORIN NON È PRONTO, AVREI PRESO SIMY. FELIPE ANDERSON...
FirenzeViola.it

L'intermediario di mercato, Vincenzo Morabito, si è intrattenuto in esclusiva ai microfoni di FirenzeViola.it per commentare l'arrivo di Aleksandr Kokorin: "Penso che prendere un calciatore russo sia sempre un rischio, per le difficoltà di adattamento: io ho avuto Aršavin in Inghilterra che è andato benissimo, ma per educazione sono calciatori molto introversi e hanno abitudini che poco si conciliano con altre culture sportive. Poi è vero che Kokorin è stato allenato Mancini e Capello, qualcosa gli avranno trasmesso". 

Un dubbio è che non abbia troppi gol in canna.
"Quando era al top era un giocatore da un gol ogni tre partite, ma ora non più. Dal 2018 in poi ha avuto una serie di infortuni, anche muscolari, che lo hanno limitato tanto e gli hanno fatto perdere la forma. E' stato più fuori che dentro".

Delle sue vicende extra campo cosa pensa?
"L'ambiente lo descrive come un soggetto un po' turbolento, ma il giudizio penso debba essere sempre sportivo, senza preconcetti, perché le vicende magari si risolvono nel tempo. Casomai mi lascia perplesso il fatto che negli ultimi anni abbia giocato pochissimo. Se io devo prendere un giocatore pronto e che mi aiuti nell'immediato, quest'ultimo deve almeno avere nelle gambe tante partite. Lui ha interessato sicuramente grandi club come il Barcellona, ma in passato. Lo stesso Felipe Anderson è un altro la cui componente tecnica è stata messa in discussione dal carattere, tendente alla depressione. L'acquisto di Kokorin mi ha sorpreso e mi auguro siano state fatte le giuste valutazioni: se lo Spartak se ne priva c'è un motivo. Non è pronto e bisogna capire quanto sia disponibile a calarsi in questa realtà. Io avrei preso ad esempio Simy del Crotone, che almeno è pronto". 

Diceva di Felipe Anderson, altro obiettivo viola...
"Non più, dato l'arrivo di Kokorin. Comunque il brasiliano è stato pagato dal West Ham 35 milioni di euro quando era alla Lazio e ha dimostrato di essere un grandissimo talento, ma Simone Inzaghi non ha mai nascosto che ha bisogno in certi momenti di attenzioni particolari. Caratterialmente non è in grado di diventare un top player. Il Porto, dove è in prestito, sta cercando di venderlo".