JEDA A FV, Maran? Alla Fiorentina lo vedrei bene

14.03.2019 20:00 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 2593 volte
JEDA A FV, Maran? Alla Fiorentina lo vedrei bene

Jeda Capucho Neves è stato un iconico attaccante del Cagliari in Serie A nella seconda metà del primo decennio dei Duemila. L'ex calciatore dei sardi è intervenuto in diretta a Garrisca al Vento!, trasmissione realizzata e curata dalla redazione di FirenzeViola.it che va in onda ogni giovedì dalle 19 alle 20 su RMC Sport. Ecco quanto ha dichiarato:

Pavoletti-Muriel? "Parlare solo dei due attaccanti sarebbe molto riduttivo. Entrambi sono giocatori che possono spostare gli equilibri. Muriel è tornato in Italia ed ha messo in mostra tutte le sue qualità. Mi ha sorpreso, perché vede la porta con continuità. Il Cagliari in casa si trasforma: in trasferta invece i sardi sono irriconoscibili. Mi aspetto molto da Pavoletti, è importantissimo per il Cagliari: finalizza le giocate della squadra". 

Maran alla Fiorentina? "Apprezzo molto il lavoro del mister, è un allenatore molto preparato. Ha fatto benissimo al Chievo e sta facendo benissimo anche a Cagliari. È una squadra costruita per salvarsi, non vuole puntare all'Europa. Voglio elogiare anche il lavoro di mister Pioli: sta facendo un grandissimo lavoro a Firenze. Maran è un tecnico appetibile anche per squadre di alte classifica, ha le qualità e le caratteristiche per guidare una squadra come la Fiorentina".

Chiesa e Barella? "Hanno già dimostrato di essere dei giocatori di un certo livello. In Italia bisogna avere il coraggio di far giocare i giovani, soprattutto se hanno le qualità di questi giocatori.  Non è un caso se la Fiorentina ha dato la fascia di capitano a Chiesa. Sono il futuro del calcio italiano, per Fiorentina e Cagliari sarà dura trattenerli a lungo. Forse potrebbero restare anche un altro anno, ma anche loro meriterebbero di giocare anche per club con ambizioni più grandi rispetto ai viola ed ai rossoblù".

Obiettivi della Fiorentina? "Non è ancora chiusa per l'Europa, anche se è molto difficile. Per me dovrebbero puntare con forza sulla coppa Italia perché la qualificazione all'Europa League passa anche da quello".