DAMIANI A FV: "IKONÉ A 15 MILIONI È OK. ITALIANO GIUSTO PER LUI"

02.12.2021 17:00 di Dimitri Conti Twitter:    vedi letture
DAMIANI A FV: "IKONÉ A 15 MILIONI È OK. ITALIANO GIUSTO PER LUI"
FirenzeViola.it
© foto di Image Sport

Da ieri sera Jonathan Ikoné è balzato prepotentemente in cima alla lista degli obiettivi di mercato per gennaio della Fiorentina. Per capire meglio la portata di questo affare, che secondo gli ultimi aggiornamenti è in dirittura d'arrivo, noi di FirenzeViola.it abbiamo contattato in esclusiva un esperto del calciomercato e in particolare di quello francese, lo storico agente Oscar Damiani. "Il giocatore è forte, sa fare sia l'esterno che la seconda punta, può giocare sia in un attacco a due che in uno a tre. È forte di gambe e sa anche fare gol, oltre a essere davvero esplosivo: parliamo di un buon prospetto".

Come può entrare in questa Fiorentina a gennaio?
"Inserirsi in Italia non è mai facile, la Serie A è un campionato più tattico e che offre meno spazi rispetto alla Ligue 1 in cui Ikone ha sempre giocato".

In Francia alcuni sostengono che fosse legato a doppio filo, forse troppo, con il precedente allenatore Galtier. Fa al caso di Italiano?
"Galtier aveva instaurato un rapporto molto forte con l'intera squadra e dopo aver vinto il campionato con una realtà come il Lille, ripetersi è sempre molto difficile. Le qualità tecniche e atletiche le ha, gli potrebbe servire un po' di tempo se dovesse arrivare ma l'allenatore della Fiorentina è molto bravo in certe logiche di inserimento, l'aveva fatto vedere già l'anno scorso a La Spezia. Può essere davvero l'allenatore giusto".

La valutazione di 15 milioni di euro le sembra corretta?
"Sì, prezzo giusto. Lo scorso anno non sarebbero bastati ma adesso il Lille ha un maggior bisogno di vendere. A Firenze può portare sia assist che gol".