CASO A FV, Che errore con Zaniolo. Futuro Chiesa...

21.02.2019 19:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
CASO A FV, Che errore con Zaniolo. Futuro Chiesa...

Domenico Caso, allenatore ed ex calciatore sia di Fiorentina che di Inter in carriera, è intervenuto in diretta a Garrisca al Vento!, trasmissione realizzata e curata dalla redazione di FirenzeViola.it che va in onda ogni giovedì sulle frequenze di RMC Sport: "Mi aspetto la conferma del buon momento della Fiorentina mentre l'Inter sta attraversando un momento molto delicato con Icardi anche se la risposta è stata buona e dunque resta un avversario ostico. Ma battere l'Inter può consacrare la Fiorentina, sarà un test probante per le ambizioni viola dopo l'arrivo di Muriel che ha dato assetto tattico importante".

Lei passò dalla Fiorentina all'Inter in cui vinse lo scudetto. Stessa strada per Chiesa? "Quando si hanno dei giocatori bravi, le società o hanno la forza di trovare un accordo forte con il giocatore o sceglie il giocatore. E può scegliere di diventare una bandiera o vincere titoli altrove. Chiesa è il più interessante dei giovani della Fiorentina, che ha avuto una grande esplosione e sta alle due parti trovare la soluzione ideale, sono scelte di vita dei giocatori. Io sono andato via, Antognoni no per esempio ma sono casi all'ordine del giorno. Vedi Zaniolo, come è possibile che un settore giovanile florido e che poche volte ha sbagliato se lo è lasciato scappare? Ormai Chiesa è consacrato invece ed ha un mercato importante ma potrebbe avere sentimenti verso una città e una maglia volendone diventare una bandiera, ma anche la società dovrebbe fare un salto di qualità verso l'alto.

Coppa Italia vinta da lei, è l'anno buono? Potrebbe esserlo, sappiamo che gli avversari, a partire dall'Atalanta, non sono semplici. In questi ultimi hanni ha gestito meglio l'azienda calcio trovando un allenatore che ha valorizzato il tutto e ha un gioco del quale sono innamorato, pur vendendo giocatori importanti. Sarà un confronto di alto livello tra queste due squadre che forse non ci aspettavamo in finale".