BONFRISCO A RFV, Sozza bravo, Milan oggi fortunato

13.11.2022 20:18 di Ludovico Mauro Twitter:    vedi letture
BONFRISCO A RFV, Sozza bravo, Milan oggi fortunato
FirenzeViola.it

Angelo Bonfrisco, ex arbitro di Serie A, ai microfoni di Radio FirenzeViola ha analizzato l’arbitraggio di Sozza in Milan-Fiorentina, a partire dal polso che il direttore di gara ha usato durante tutto l’arco del match: “Sozza è uno degli arbitri più promettenti che ci siano. Ha fatto un’ottima partita a livello di gestione, soprattutto per come lascia giocare. È una grande qualità che ha”. 

Sul presunto rigore su Biraghi nel primo tempo: “Non c’è assolutamente rigore, il difensore è bravo ad intervenire sulla palla. Un mino di contatto c’è per forza vista la dinamica, ma non c’è stato un intervento del Var e ha fatto bene Sozza a lasciar correre”. 

Sull'entrata di Tomori su Ikone in area: “Questa è una situazione complicata. Si vede che Tomori riesce a colpire la palla, ma in contemporanea c’è stato anche il contatto con Ikoné. C'è stato un lungo check, credo che il dubbio del varista sia rimasto: non l’ha considerato un chiaro errore, per questo non ha richiamato Sozza. Diciamo che il Milan in quell’occasione è stato fortunato”. 

Infine l’ultimo episodio, quello del gol che ha deciso la gara: “Anche qui abbiamo un episodio difficile. Non si capisce quanto Terracciano siano uscito fuori tempo e neanche quanto Rebic lo abbia disturbato, anche se sappiamo che il portiere quando esce con le braccia alte non deve essere disturbato. Anche qui credo che sia rimasto il dubbio al varista, ma sono molto perplesso su questo intervento. Il Var lascia la decisione di campo perché la reputa una situazione borderline. È evidente che se si considera l’uscita fuori tempo del portiere il gol è regolare, se invece si considera un disturbo vero e proprio sulle braccia di Terracciano, allora il gol è da annullare".