ARQUILLA A FV, Pedro non può risolvere le cose

03.09.2019 12:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
ARQUILLA A FV, Pedro non può risolvere le cose

L'intermediario Angelo Arquilla, esperto di vicende sudamericane, è intervenuto a "Garrisca al Vento!", trasmissione a cura di FirenzeViola.it in onda su TMW Radio: "Secondo me il mercato deve finire assolutamente la sera prima dell'inizio del campionato al massimo e già così secondo me durerebbe troppo. Bisogna ritornare al mercato di luglio con la riparazione di novembre anche se forse sarà una visione un po' antica. Cosa penso di Pedro? Conosco personalmente il ragazzo ed è un giovane molto interessante, fisicamente ben messo. Ancora non ha fatto vedere grandi cose, l'infortunio serio l'anno scorso ed il risentimento avuto adesso lo hanno un po' frenato quindi sicuramente avrà bisogno di tempo. Pedro è un brasiliano carioca proprio stretto. Prima di sei mesi non credo riesca ad inserirsi nella Serie A in maniera totale, non è lui il giocatore che può risolvere le cose in questo momento e non ho capito molto l'operazione, forse in prospettiva. Aspettiamo dopo la sosta la sfida con la Juventus e quella dopo contro l'Atalanta, ma io sono molto titubante sulla Fiorentina e su questo acquisto perché arriva anche da un infortunio davvero molto serio anche se tutti mi hanno parlato bene di lui. Commisso ha smentito che Montella sia a rischio? Per me non poteva fare altrimenti in un momento come questo, ma sono tutti a rischio. Un'opinione su Dalbert? Credo che possa riprendersi a Firenze anche perché si è già ambientato e viene da una grande società come l'Inter, spero che possa fare la differenza in viola. Senesi? L'avevo proposto ai viola e gli auguro di fare bene, non capisco quando mi vengono a dire che un giocatore deve essere più pronto solo perché gioca in Argentina. De Ligt viene dall'Olanda, ma non ha toccato un pallone contro il Napoli".