ARONICA A FV: "CAVANI? COMMISSO, PRENDILO SUBITO. CON LUI SEI DA CHAMPIONS"

06.05.2022 13:00 di Giulio Falciai   vedi letture
ARONICA A FV: "CAVANI? COMMISSO, PRENDILO SUBITO. CON LUI SEI DA CHAMPIONS"
FirenzeViola.it
© foto di Alberto Fornasari

La Fiorentina, in vista della prossima stagione, è alla ricerca un profilo di grande esperienza da affiancare a Cabral. Nelle ultime ore è uscito il nome di Edinson Cavani, in scadenza col Manchester United e ancora indeciso sul proprio futuro. La redazione di FirenzeViola.it per parlarne ha contattato, in esclusiva, l'ex compagno di squadra del Matador ai tempi del Napoli: Salvatore Aronica

Che compagno di squadra è stato Cavani per lei?
"Edinson è un professionista unico e a dimostrarlo sono i suoi numeri e le sue qualità. È sempre stato un atleta modello, sempre attento all'alimentazione, alla condizione fisica e alla vita privata. Possiede delle doti calicstiche fuori dal comune".

Secondo te potrebbe accettare un'eventuale proposta da parte della Fiorentina?
"La cosa che fa più paura è sicuramente l'ingaggio. Quando ha lasciato il Napoli per trasferirsi al PSG ha fatto un salto economico importante. Al momento viaggia su cifre proibitive per quasi tutti i club della Serie A, la Fiorentina dovrebbe fare un grosso sforzo economico, e allo stesso tempo Cavani dovrebbe venire incontro al club viola. Fossi in Commisso, se ci fosse anche solo una possibilità di portare l'attaccante a Firenze, lo prenderei subito. Se dovesse accettare l'offerta gigliata sarebbe perché crede nel progetto e non verrebbe di certo per vivacchiare".

Cosa potrebbe dare alla Fiorentina con il suo arrivo?
"Alla Fiorentina sarebbe un valore aggiunto per esperienza, curriculum e qualità. Cavani è molto diverso da Vlahovic, ma vista la sua forma potrebbe dare tanto alla causa viola. Nel 4-3-3 di Italiano lo vedo in mezzo ai due esterni come punta centrale. Nel gioco di Vincenzo potrebbe fare bene perché è un allenatore che fa giocare la squadra e Edinson non darebbe punti di riferimento in attacco. Il rendimento viola di questo finale di stagione mi ha sorpreso, ma con Cavani Firenze potrebbe anche ambire a tornare in Champions League"