OUADDOU, Finisce a processo per gli insulti a Kharja

15.04.2021 15:51 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
OUADDOU, Finisce a processo per gli insulti a Kharja
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Abdeslam Ouaddou, ex difensore di Nancy e Rennes e ora membro dello staff tecnico della nazionale algerina, è comparso ieri davanti al tribunale di Nancy per insulti e diffamazione nei confronti del suo connazionale Houssine Kharja. Il quotidiano regionale L'Est Républicain spiega che a gennaio 2019, sul suo account Facebook, Ouaddou aveva insultato pesantemente Kharja, dandogli del "cane rognoso capace di vendere anche la sua famiglia, il suo Paese e i suoi amici per il suo interesse". Una frase riferita all'attività di intermediario dell'ex centrocampista di Inter e Fiorentina, che a detta di Ouaddou avrebbe spinto molti calciatori marocchini a trasferirsi in Medio Oriente. Inoltre, Ouaddou avrebbe anche dato della "prostituta" alla moglie di Kharja, che ha subito sporto denuncia. Sono stati 40mila euro a risarcimento del danno subito, il tribunale emetterà la sentenza il 12 maggio.