METEORE VIOLA, Diego Latorre, pacco regalo insieme a Bati

06.12.2006 08:37 di Leonardo Menicucci   vedi letture

Prima della Fiorentina
Nato a Buenos Aires (Argentina) il 4 Agosto 1969. Dopo aver fatto tutte le trafile delle giovanili nel Boca, dal 1987 al 1992 gioca nelle prima squadra del Boca Juniors (117 presenze e 33 gol) e insieme a Batistuta fa faville!
Alla Fiorentina

Soprannominato "Gambetita", Diego Latorre viene descritto come un centrocampista dai piedi buoni, il classico numero 10, dal nome forse un po' troppo ingombrante. Quindi nel 1992-93 quando la Fiorentina si accaparra il bomber di Riconquista e la sua "spalla ideale" la piazza fiorentina sogna. Ma per il povero Diego a Firenze ci sarà poco spazio: 2 presenze e solo 18 minuti giocati!
Dopo la Fiorentina

Nel Febbraio '93 viene spedito a Tenerife e ci resterà fino al '95 collezionando 67 presenze e 15 gol. La simpatica squadra spagnola sembra apprezzare molto i "bidoni" viola, dato che per un anno nelle sue fila si formerà la coppia Latorre-Derycia. Nel 1995-1996 gioca nel Salamanca con 23 presenze e 1 gol. Nel 1996-97 torna a casa nel Boca Juniors (35 presenze e 19 gol). Poi comincia a girare: 98-99 Racing Avellaneda (8 presenze 1 gol), 1999-00 Rosario Central. Nel 2000 cambia addirittura 2 squadre: Chacarita Juniors (apertura) e Rosario Central (clausura). Dal 2000 al 2002 lo troviamo al Celaya. Poi si trasferisce in Guatemala nel Comunication.
Dov'è oggi

Fino allo scorso anno ha giocato nel campionato massicano: 2003/2004 nel Atlético Mexiquense e 2004/2005 nel Dorados (Massico). Ultimamente ha lasciato il Dorados: continuerà a giocare o attaccherà finalmente le scarpette al chiodo?