EX COLLAB. PIOLI, Viola possono infastidire la Juve

10.09.2019 18:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: tmw
© foto di Giacomo Morini
EX COLLAB. PIOLI, Viola possono infastidire la Juve

Davide Lucarelli, ex difensore e collaboratore di Pioli alla Fiorentina, ha parlato così a TuttoMercatoWeb.com a margine della partita tra vecchie glorie sul Pisa in memoria di Romeo Anconetani a vent'anni dalla sua scomparsa: "Su Anconetani ci sarebbero tanti aneddoti da raccontare, ma quello che  ricordo più di tutti è quando mi chiamò un venerdì sera tardi per dirmi: 'Lucarelli lei deve prendere l'area o domani e venire a Pisa'. Ad Avellino non mi avevano detto niente ma il giorno dopo partii per Pisa e firmai: non mi pento di averlo fatto. Intesa con Simeone ai tempi del Pisa "Sì, ricordo che una volta vincemmo 2-0 e segnai dopo uno scambio con lui. Io in mezza girata feci gol, ogni tanto me lo rivedo. Non ne ho parlato con suo figlio, parliamo solo di cose attuali. Il trasferimento del Cholito al Cagliari? È un ragazzo volenteroso, ha tanta grinta. A Firenze ha sbagliato qualche gol ed è andata un po' così... Ora è in una buona squadra e con un ottimo allenatore: si può rilanciare. Son convinto che un ragazzo come lui può avere un anno sottotono ma poi viene fuori grazie al suo carattere. Può fare sia da prima che da seconda punta: lavora tanto e ha sempre rendimento. La nuova Fiorentina? La prima contro il Napoli ho visto un grande entusiasmo. Il pubblico ha voglia di risultati, ci tengono molto. Questo entusiasmo ha portato forza anche alla squadra, la squadra era motivata. A Genoa un po' meno però adesso ci sono due partite abbastanza difficili: possono fare bene. Chiesa? L'estate non ha inciso per niente su di lui. È un ragazzo umile, guidato da una famiglia sana. Ha grandi qualità. Con l'Italia ha fatto bene e anche con il Genoa le occasioni della Fiorentina le ha create Chiesa. Può inventare in ogni momento, sono convinto che lo farà anche nelle prossime partite. Fiorentina-Juventus? È la partita giusta. A Firenze l'aspettano per tutto l'anno, sarà difficile ma con l'entusiasmo che c'è la Viola può dare fastidio alla Juve. Tutti devono dare il 100% però".