ROGGI A FV, Antognoni ha ancora da dare alla Fiorentina

02.04.2024 10:39 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: dalla nostra inviata - Luciana Magistrato
ROGGI A FV, Antognoni ha ancora da dare alla Fiorentina

“La nostra amicizia rappresenta tanto, tutto ciò che nella vita conta. L’empatia, il volersi bene. Dopo 54 anni siamo ancora qua e ci vogliamo ancora bene. Il calcio è stato in comune, ci ha unito e fatto rimanere nella stessa città. È stata una cosa meravigliosa, che ci ha dato tanto”. Moreno Roggi, ex viola, parla così in esclusiva a FirenzeViola.it da Villa Arrivabene, dove si tiene la mostra in onore del suo grande amico Giancarlo Antognoni, di cui parla nel virgolettato.

“Arrivai a Firenze insieme a lui. Abbiamo fatto la nazionale Juniores insieme, abbiamo abitato un anno insieme nella solita struttura. E poi abbiamo preso strade diverse, ma per colpa delle donne (ride, ndr). Ci siamo sposati, ma i rapporti sono rimasti”, gli aneddoti raccontati da Roggi.

Ce lo rivedrebbe Antognoni nella Fiorentina?
“A 60 anni sono andato in pensione con il calcio. Poi resto attivo per altre cose, Antognoni può fare ancora tante cose nel mondo del calcio. Può dare molti consigli, Antognoni vuol dire Firenze e Fiorentina. Sarebbe importante potesse dare ancora qualcosa ai colori viola e alla nazionale”.

E dalla squadra in questo finale cosa si attende?
“Mi aspetto una grande unione come ci fu dopo la tragedia Astori. Questo dramma di Barone unirà Firenze: pubblico, stampa, allenatore, giocatori, tutti per un ultimo sforzo che la Fiorentina si merita. Dopo le finali dell’anno scorso, mi auguro che quest’anno almeno una coppa possa arrivare”.