STADIO, Barone a colloquio con Abodi. Le opzioni

08.12.2023 09:45 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
STADIO, Barone a colloquio con Abodi. Le opzioni
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2022

La data da cerchiare in rosso è l’11 dicembre, scrive stamani La Nazione spiegando la situazione legata al restyling del Franchi. Fra quattro giorni infatti scadrà il termine per la presentazione delle offerte da parte delle ditte che intendono aggiudicarsi i lavori e in Palazzo Vecchio le dita restano incrociate: se il bando dovesse andare di nuovo deserto, il cammino potrebbe rallentare ulteriormente.

L’intesa fra il ministro dello Sport, Andrea Abodi, il sindaco Dario Nardella e la Fiorentina sembra in ogni caso promettere bene. Due giorni fa il direttore generale dei viola, Joe Barone, ha incontrato proprio a Roma il ministro. Mentre il faccia a faccia fra i tre potrebbe avvenire già entro la prossima settimana dopo l’esito del bando di lunedì. Roma potrebbe coprire integralmente quei fondi con un’iniezione destinata ad altri progetti di rigenerazione urbana in corso a Firenze, permettendo così al Comune di traslocare lo stesso ammontare di fondi sullo stadio, oppure, visto l’interesse dei viola, potrebbero aprirsi le porte a un finanziamento anche parziale dei privati, cioè della Fiorentina, vero leitmotiv del ministro Salvini.