COR. FIO., Quando Belotti cercò il gol al Toro ma sbagliò

29.02.2024 09:12 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
COR. FIO., Quando Belotti cercò il gol al Toro ma sbagliò
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Il Corriere Fiorentino ricorda il passato di Andrea Belotti a Torino, laddove lo consideravano una specie di reincarnazione di Ciccio Graziani. Questo - si legge - è però il calcio de “la bandiere non esistono più” e la storia del Gallo ne è soltanto uno degli ultimi esempi: 253 partite, 113 gol, la fascia di capitano, la speranza che fosse per sempre. E invece no. Un addio (parecchio) doloroso, il suo, anche perché arrivato nel modo peggiore per una tifoseria. Dopo sette, lunghissime stagioni infatti, e alla fine di un tormentato tira e molla.

“Voglio ringraziarvi per come mi avete fatto sentire” l’emozionante lettera social con cui Belotti si congedò per passare alla Roma. Peccato che il 13 novembre scorso, all’Olimpico, il classe ’93 abbia fatto di tutto pur di segnare ai granata. L’attaccante si presentò dal dischetto, “rubando” il rigore a Dybala. Risultato? Palo e insulti provenienti da entrambe le tifoserie. Per questo insomma, quella di sabato sera per lui non sarà e non potrà essere una partita normale.