FUKSAS, Franchi? Non si abbatta, va trasformato

24.09.2020 09:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: la Repubblica
© foto di Federico De Luca
FUKSAS, Franchi? Non si abbatta, va trasformato

L'achitetto Massimiliano Fuksas ha rilasciato un'intervista a la Repubblica in merito alla possibilità che lo stadio Artemio Franchi venga ricostruito da zero: "Non c'è bisogno di abbatterlo, oggi salvando Scale e Torre si può trasformare questa preziosa opera di Nervi in qualcosa che sia utile, come potrebbe essere lo stadio Flaminio a Roma, altra opera di Nervi in stato di abbandono e su cui si potrebbe intervenire. Casamonti? E' un buon architetto e conosce molto bene il contesto, in più è un tifoso viola. Per il restauro si usi l'agopuntura e non il caterpillar. Commisso? Ha ragione: chi fa impresa non è un nemico. Basta sedersi attorno a un tavolo, ascoltare e poi scegliere. Ci vuole una decisione politica".