DUSAN-GOL, Ora ha nel mirino Chiesa e Batistuta

04.05.2021 10:23 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
DUSAN-GOL, Ora ha nel mirino Chiesa e Batistuta
FirenzeViola.it
© foto di Image Sport

Sulle pagine odierna de La Nazione si parla del rendimento di Dusan Vlahovic e dei prossimi obiettivi del serbo dopo la doppietta di domenica contro il Bologna: se Luca Toni, il re della classifica marcatori all time con 31 gol in Serie A, è troppo lontano, prima ci sono altri due capitoli di storia affatto trascurabile da provare a raggiungere, Enrico Chiesa con le sue 22 reti (stagione 2000/01) e, soprattutto, Gabriel Omar Batistuta. L’argentino ne fece 19 (in A) nel ’95/’96, quindi 21 nel ’97/’98 e nel ’98/’99. La sua ultima stagione con la maglia della Fiorentina addosso regalò comunque 23 «smitragliate», lasciando intatto il record di 26 gol nel ’94/95, l’anno del ritorno in Serie A. Tutti gli altri, Vlahovic, il ragazzo che Corvino acquistò dal Partizan Belgrado per una cifra intorno ai 2 milioni di euro, se li è già messi alle spalle. Ha superato Adrian Mutu (17 gol, 2007/08), Pepito Rossi (16, 2013/14), Nikola Kalinic (15, 2016/17) e pure Giovanni Simeone (14, 2017/18) l’ultimo centravanti capace di superare la doppia cifra.