PERINETTI A RFV, Kouame è l'ultimo che cederei

30.11.2022 13:15 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
PERINETTI A RFV, Kouame è l'ultimo che cederei
FirenzeViola.it

Giorgio Perinetti a Radio FirenzeViola intervistato da Vittoria Orlando e Niccolò Santi

Giorgio Perinetti, attuale direttore tecnico del Brescia ed ex direttore del Genoa, ha parlato ai microfoni di Radio Firnzeviola durante la trasmissione "Viola Amore mio".

Che tipo di sessione di mercato si aspetta a gennaio?
"Difficile da interpretare, con il Mondiale di mezzo. Non si sa come le società reagiranno. Alcune squadre faranno delle amichevoli, ma manca poi lo stimolo che porta in campo, ovvero il risultato. Tutti parlano di mercato, ma questi dipendono proprio dai risultati: sarà anomalo".

Prosegue: "Si dovrà vedere che segni lascerà questo Mondiali, ci potranno essere problematiche di carattere fisico per alcuni. Non mi aspetto molto a gennaio, è difficile reperire calciatori che possono avere un certo impatti. I giocatori importanti non amano trasferirsi durante la sessione invernale, sanno che devono entrare magari in un contesto diverso".

Si parla di Kouame in chiave Spezia
"Sono affezionato a Kouame e lo ritengo un giocatore importantissimo. Sarebbe l'ultimo che cederei nella rosa della Fiorentina, anche per l'ottimo inizio di stagione. Riesce a giocare su tutto il fronte d'attacco e tra l'altro è stato il vero artefice del successo di Piatek. Quando i due si sono staccati il polacco ha smesso di segnare".

Su Arnautovic: "Arnautovic è dentro al progetto Bologna, non credo che possa andar via. A meno che Motta non abbia delle idee per l'attacco del Bologna in cui non ci sia un attaccante non tradizionale non credo possa lasciare il capoluogo emiliano".

Sull'attacco viola: "Cabral? Può fare di più. Dovrebbe essere "fuso" con Jovic per avere un attaccante completo. Se deve cercare un altro attaccante? Difficile per gennaio, lo ribadisco, certi giocatori non si muovono nella sessione invernale".

Si sta parlando di Sabiri in chiave Fiorentina
"La situazione Sampdoria è molto delicata, ma ci sono movimenti di interesse societario in casa blucerchiata. Non è facile trattare con la Samp, anche se Sabiri è un giocatore importante e quindi costoso" .

Zurkowski può lasciare la Fiorentina?
"Zurkowski è molto richiesto, potrebbe anche finire nell'operazione Sabiri".