MALUSCI A RFV, Attacco? Kouamé dà più garanzie

26.09.2022 15:10 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
MALUSCI A RFV, Attacco? Kouamé dà più garanzie
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Alberto Malusci, ex difensore della Fiorentina, ha commentato così a Radio Firenzeviola i temi caldi di casa Fiorentina, iniziando dalle possibilità dei viola in Europa: "Credo che il passaggio del turno da prima in Conference sia ancora alla portata. Le squadre che abbiamo affrontato non erano insormontabili, abbiamo buttato via due gare ma c'è tempo per rifarsi.

Sul turnover dico che contano tanto anche gli infortuni. Tutto però si basa sui risultati, se arrivano l'allenatore è celebrato per la rotazione della rosa; viceversa, con risultati non positivi questa scelta viene criticata. Io parto dalla riflessione per cui devono giocare i migliori. Poi se uno non è al cento per cento si può parlare di turnover".

Malusci ha parlato anche dell'attacco viola: "Kouamé sta dimostrando di essere il più in forma in avanti. Ad oggi, anche da centravanti con l'Hellas, ha dato più garanzie rispetto agli altri. A differenza di Cabral e Jovic attacca bene la profondità, fa tanto lavoro spalle alla porta ed ha creato tante insidie davanti. Ad oggi il centravanti è lui.

Jovic? Il talento c'è, gli manca il guizzo finale. Chiaro che deve fare di più, ma lo vedo meglio da seconda punta. In teoria può giocare anche insieme a Cabral in un attacco a due".

E sulla possibilità di integrare in società una leggenda del club come Gabriel Omar Batistuta, Malusci (suo ex compagno) ha risposto: "Ce lo vedrei bene. Gabriel è stato un campione in campo e lo è fuori, adesso ha voglia di rientrare nel mondo del calcio e spero che la Fiorentina possa dargli una possibilità. Credo che possa essere importante sotto tanti aspetti, soprattutto per gli attaccanti ma anche per far capire il senso di appartenenza e l'importanza della maglia".