SACRIFICABILE?

23.05.2014 10:30 di Pietro Lazzerini Twitter:    vedi letture
SACRIFICABILE?
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

E' qualche giorno ormai che si parla di un mercato della Fiorentina che passerà forzatamente da qualche uscita eccellente. Juan Cuadrado è il primo indiziato, ma recentemente si è parlato anche di Stefan Savic. Il difensore montenegrino non è inserito nella lista degli incedibili, non perché non abbia convinto a pieno, ma perché considerato il ruolo permetterebbe alla Fiorentina di guadagnare più di dieci milioni senza perdere in qualità. 

Su di lui l'interesse si era acceso già la scorsa estate. Il Bayern Monaco ne aveva parlato con i dirigenti viola nell'ambito della trattativa per Mario Gomez, ma poi la società e mister Montella hanno pensato che dopo un solo anno fosse meglio trattenerlo ancora a Firenze per farlo crescere, ma adesso le cose sono cambiate. La difesa gigliata verrà rivoluzionata e per fare un'operazione del genere serve liquidità. Considerando che per il centrale si sono già fatte vive Tottenham e Bayern Monaco, il potenziale guadagno fa pensare che potrebbe essere proprio lui il sacrificato della prossima sessione di mercato.

Tra l'altro, vendere bene Savic potrebbe anche voler dire avere una possibilità in più di trattenere Cuadrado. Per il colombiano servono molti milioni, e all'interno della società viola sembrano essersi convinti, meglio perdere un difensore che uno degli esterni più forti d'Europa. Dalle parole ai fatti ne passa di acqua sotto i ponti, ma intanto le sirene di mercato intorno al montenegrino iniziano a farsi veramente rumorose.