PRIMI COLPI DI MERCATO

16.05.2014 00:00 di Daniel Uccellieri Twitter:    vedi letture
PRIMI COLPI DI MERCATO
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Il campionato è ormai agli sgoccioli. Manca una sola giornata, ma i giochi sono fatti: domenica in palio ci sarà solo il sesto posto, l'ultimo valido per l'accesso all'Europa League, con la Fiorentina protagonista indiretta. Sarà proprio al Franchi, in occasione di Fiorentina-Torino, che molto probabilmente si deciderà tutto. Con una vittoria i granata potrannno festeggiare il ritorno in Europa. Questo quello che succede in campo, fuori il mercato si anima.

Montella è stato eloquente nei giorni scorsi: il tecnico vuole restare ma per lottare al vertice serviranno acquisti di primo livello per fare l'ulteriore salto di qualità e lottare con le prime del campionato per lo scudetto. Il reparto che molto probabilmente subirà maggiori cambiamenti è senza ombra di dubbio la difesa, finita nel mirino della critia troppe volte in questo campionato. Gonzalo, Savic e Pasqual sono gli unici certi di rimanere, per gli altri si aprono le porte del mercato. 

Nei giorni scorsi si è parlato intensamente di un interesse della Fiorentina per Davide Astori del Cagliari, con i sardi pronti a chiedere qualche giovane interessante ai viola: si parla di Bernardeschi, Babacar e dello stesso Vecino, che ha fatto molto bene da quando è arrivato al Cagliari lo scorso gennaio. Il nome nuovo è quello di Vrsaljko del Genoa: l'indiscrezione, arrivata nelle ultime ore (LEGGI QUI), parla di una Fiorentina vicinissima all'acquisto del giovane terzino del Genoa. Come parziale contropartita al Genoa andrà la comproprietà di Cristiano Piccini, reduce dall'avventura al Livorno. Iniziano i primi botti di mercato.