ORE CALDE IN AMERICA. FIRENZE SI "RIACCENDE" LUNEDI'...

14.06.2019 16:30 di Luciana Magistrato   Vedi letture
ORE CALDE IN AMERICA. FIRENZE SI "RIACCENDE" LUNEDI'...

Ore di attesa in Italia. Per ora accade tutto in America dove è già sbarcato il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella per incontrare il nuovo patron viola Rocco Commisso ed avere un primo colloquio vis-à-vis. Il tecnico è già stato confermato in pratica ma il tycoon vuole conoscerlo di persona, come ama fare con tutti i suoi dipendenti, annunciarlo davanti al Nasdaq nel cuore di Manhattan e approfittare per una cena anche con il Viola club New York quando in Italia sarà ormai notte fonda. Che quest'incontro sia solo una formalità e un atto di cortesia per conoscersi lo testimonia anche il fatto che Montella non è accompagnato dall'agente Lucci che ne cura gli interessi, né da Pradè, ma solo il patron e il suo braccio destro Barone.

Un incontro dunque per sancire quanto già comunicato telefonicamente ma anche per buttare giù le linee guida del mercato viola da comunicare poi proprio a Daniele Pradè. Il feeling professionale tra il neo direttore sportivo viola e il tecnico d'altronde è già certificato dal precedente triennio vissuto a Firenze e dunque dalla prossima settimana, quando Pradè si dovrebbe insediare nel nuovo ufficio, qualcosa si dovrebbe muovere anche sul mercato. Chissà che non si possa annunciare qualcosa già al ritorno in Italia di Commisso, atteso per il 23 (dovrebbe partecipare anche alla finale di calcio storico). E a questo punto manca solo il dirigente che avrà il ruolo di CEO (amministratore delegato) e la nuova stagione viola potrà finalmente iniziare a prendere vita. Ma Commisso molte tappe l'ha già bruciate.