NIENTE RITIRO PRIMA DEL PARMA: È LA LINEA PRANDELLI

05.03.2021 16:00 di Dimitri Conti Twitter:    Vedi letture
NIENTE RITIRO PRIMA DEL PARMA: È LA LINEA PRANDELLI
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2021

La notizia è fresca, e ve l'abbiamo data in anteprima proprio su queste pagine: la Fiorentina non fa alcun ritiro prima del Parma. Sull'utilità o meno di questo retaggio di un calcio arcaico si potrebbe dibattere per ore e ore, ma l'ipotesi, a dirla tutta, è stata anche più che concreta, ed è stata oggetto di discussioni interne al club viola in queste ore. Alla fine, però, ha avuto la meglio la linea del no, avallata soprattutto da un paio di figure di spicco all'interno dello spogliatoio, per primo l'allenatore Prandelli.

Gli addetti ai lavori lo sanno bene: il tecnico di Orzinuovi è piuttosto restio nel ricorrere all'espediente del ritiro, che tale non può più essere davvero più nell'epoca delle iper-connessioni mondiali via web, e si è rivelato piuttosto persuasivo nel convincere la società a proposito della bontà della sua idea. La sua linea ha riscosso l'approvazione, e così sia.

Tra i calciatori, poi, ha ricevuto sostegni illustri, su tutti quello di Franck Ribery, in parte allergico ai ritiri - e lo si è un po' notato nel recente passato - ma anche comprensibilmente: viene difficile pensare a quali nuovi stimoli debba andare cercando uno come lui. Casomai potrebbe servire ad alcuni dei suoi compagni, troppo spesso privi della determinazione necessaria per portarsi fuori dalle acque paludose, ma in un calcio appiattito dall'assenza del calore umano, probabilmente, la chiave di volta è da cercare altrove. Ciò che è sicuro è invece che, ritiro o no, col Parma servirà qualcosa di diverso, anche fossero solo 3 punti.