MILENKOVIC, Conteso in Italia e all'estero tra...

21.04.2019 23:00 di Mattia Verdorale Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
MILENKOVIC, Conteso in Italia e all'estero tra...

Non sono poche le voci di mercato che girano intorno al nome di Nikola Milenkovic. Il serbo in questa stagione si è affermato giocando trentuno partite, saltandone solamente quattro. E lo ha fatto sicuramente con un buon rendimento, nonostante in questo ultimi mesi abbia avuto un calo (soprattutto dalla partita contro l’Atalanta in campionato persa 3-1). Con la Juve ha trovato il gol del momentaneo vantaggio viola condito da una buona prestazione.

Nonostante ciò Bleki, soprannome serbo con il quale è conosciuto e spesso chiamato (in italiano traducibile come "moretto", ndr) da amici e compagni, non ha messo a tacere le voci di mercato. Il classe 97’ è stato spesso associato a squadre estere, in special modo all’Atletico Madrid e al Manchester United. Però il suo rendimento non è sfuggito ad alcune società italiane, tra cui Juventus e Inter che hanno mostrato del gradimento nei confronti del giocatore. Nello specifico:

ATLETICO MADRID – I colchoneros a fine stagione perderanno Diego Godin che finirà all'Inter. Per questo il club spagnolo ha messo gli occhi su Nikola Milenkovic ed ha individuato nel difensore viola il possibile sostituto dell’uruguaiano. Il serbo è un vecchio pupillo di Berta, ds dei colchoneros, che già in estate aveva formulato un'offerta di 35 milioni poi respinta al mittente. Sicuramente a fine stagione, non appena aprirà il calciomercato l'Atletico ci riproverà. Insomma Milenkovic potrebbe raggiungere la capitale spagnola emulando il percorso fatto da Savic nel 2015 quando per la modica cifra di 25 milioni passò all’Atletico.

MANCHESTER UNITEDIl Manchester United di Mourinho fu il primo a mettere gi occhi su Nikola Milenkovic. Infatti dopo l’addio di Mou si poteva pensare di un disinteresse da parte dei Red Devils per il difensore della Fiorentina. In realtà l’interesse del Manchester United per Nikola Milenkovic non è affatto tramontato. Il primo a visionare il serbo di persona, come detto prima, fu José Mourinho, che rimase impressionato dalle sue doti fisiche. Poi il cambio di guida tecnica dei Red Devils - c'è Solskjaer - aveva raffreddato l'interesse che però ha ripreso quota, e gli spifferi che arrivano dagli operatori di mercato della Premier sono sicuri che l'attrazione dello United non sia mai venuta meno (il giocatore piace soprattutto al vicepresidente dello United Ed Woodward). Anzi.

ITALIA - Oltre infatti alle sirene spagnole dell'Atletico Madrid e quelle inglesi sponda Manchester United, Milenkovic è seguito con grandissimo interesse anche in Italia. Sono Juventus ed Inter le due squadre che in questo momento stanno mostrando maggior gradimento nei confronti di un ipotetico acquisto del giocatore. Milenkovic, tra l'altro, era stato già seguito dalla Juve quando ancora era nel Partizan, prima di vestire proprio la maglia della Fiorentina. E' delle ultime settimane la notizia che parla di un interessamento della Juventus sia per Milenkovic che per Chiesa. Per i quali la società bianconera starebbe intavolando un piano di acquisto per entrambi: un pacchetto da 120 milioni di euro per accaparrarsi i due giocatori insieme.

A fine stagione sul giocatore si aprirà una vera e propria asta.