KOUAME VERSO LA CONFERMA. PULGAR SÌ, CASTRO NO

19.02.2021 00:00 di Tommaso Loreto Twitter:    Vedi letture
KOUAME VERSO LA CONFERMA. PULGAR SÌ, CASTRO NO
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Senza Ribery la Fiorentina apre stasera la giornata ricevendo lo Spezia, vera e propria rivelazione del campionato. Prandelli sa che l’assenza del francese non è un dettaglio ma ai suoi chiede una grande prestazione per mille motivi, non ultima la classifica. Ieri, alla vigilia, il tecnico ha giocato a carte relativamente scoperte: ha ribadito l’importanza di Kouame, sottolineato il rientro di Amrabat e il recupero di Pulgar e rinviato l’impiego di Kokorin.

In uno scenario del genere l’esclusione più rumorosa potrebbe essere quella di Castrovilli, tenuto fuori per un terzetto composto da Pulgar in cabina di regia, Amrabat e Bonaventura, mentre dietro sono confermati Milenkovic, Pezzella e Quarta davanti a Dragowski. Con Venuti favorito su Malcuit per la maglia da titolare a destra, e Biraghi a sinistra, c’è Kouame a sostegno di Vlahovic in attacco.

In casa Spezia ancora non è recuperato Nzola, quindi confermato Agudelo al centro del tridente completato da Gyasi e dall’altro ex Saponara. Al centro della difesa Chabot e Ismajli con Vignali e Marchizza esterni (Erlic e Bastoni sono squalificati) mentre in mezzo Estevez, Ricci e Maggiore spingono Pobega verso la panchina.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski, Milenkovic, Pezzella, Quarta, Venuti, Amrabat, Pulgar, Bonaventura, Biraghi, Kouame, Vlahovic

SPEZIA (4-3-3): Provedel, Vignali, Chabot, Ismajli, Marchizza, Estevez, Ricci, Maggiore, Gyasi, Agudelo, Saponara