DIFESA, QUANTI PROBLEMI! SECONDE LINEE PRONTE

17.11.2020 16:30 di Luciana Magistrato   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
DIFESA, QUANTI PROBLEMI! SECONDE LINEE PRONTE

Cesare Prandelli oggi è tornato a lavorare con il gruppo viola cercando di eliminare più dubbi possibili, in particolare sulla difesa. Ma la situazione non è delle migliori in difesa, con tre titolari in nazionale e un infortunato, aggravata dal fatto che Pezzella anche oggi si è allenato a parte e dai timori che i serbi e l'uruguaiano siano stati contagiati dai compagni risultati positivi. E se Caceres il Covid lo ha già avuto e si spera sia ancora protetto dagli anticorpi (come Vlahovic e Pulgar d'altronde), Milenkovic non dovrebbe averlo avuto (il condizionale è d'obbligo visto che alcune positività sono state scoperte dopo) e quindi un po' di paura che sia fermato resta. Sta di fatto che Prandelli vedrà questi giocatori da giovedì o addirittura venerdì (come Quarta) e quindi li avrà a disposizione per pochi allenamenti e non certo freschi come le rose. Ecco perché sarà fondamentale la voglia di riscatto delle seconde linee che hanno passato tutte e due le settimane con Prandelli. Scaldano infatti i motori sia Igor che Venuti che potrebbero essere chiamati a sostituire dall'inizio o in corsa i compagni stanchi dai viaggi e dalle partite decisive sostenute. "Con cinque cambi ci sarà spazio per tutti" ha già detto Prandelli, pur riferendosi ai tre attaccanti, ma il discorso vale per tutti. L'importante è avere un'idea di gioco precisa in cui tutti i giocatori possano subito sentirsi protagonisti.