DEBUTTO FELICE

20.09.2020 19:40 di Tommaso Loreto Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca 2020
DEBUTTO FELICE

Il giorno dopo la prima vittoria stagionale in casa viola si respira moderato ottimismo, i tre punti raccolti contro il Torino sono il miglior inizio possibile. Era quel che si augurava Commisso in primis, ma anche tutta la dirigenza per poter affrontare il mercato con la serenità delle vittorie. Se l'inserimento di Biraghi a sinistra è risultato tra gli aspetti migliori della serata non sono mancate ulteriori indicazioni positive, come i movimenti di Kouamè altro volto sostanzialmente nuovo della Fiorentina

E' vero che l'attaccante non ha sfruttato al meglio alcune delle occasioni arrivate nei novanta minuti, ma è altrettanto vero che ha saputo comunque farsi trovare presente, l'incisività sotto porta potrebbe anche arrivare in un secondo momento. Quanto al centrocampo, in attesa dell'esordio di Amrabat, Bonaventura ha aiutato tutta la squadra nel finale di partita mentre Duncan ha fatto sentire il proprio peso in fase d'interdizione. 

Primissimi meccanismi di una Fiorentina che ha appena cominciato la propria marcia ma che ha saputo mostrare atteggiamento e condizione fisica. Se la prima frazione di gioco aveva sorriso ai granata, nella ripresa le gambe dei viola hanno girato a dovere, confermando un passo che potrà tornare utile anche nelle prossime settimane quando non mancheranno riprove al debutto felice di ieri.