DE SISTI, Quando venni a Firenze piangevo ma poi...

13.05.2019 21:49 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: dai nostri inviati Niccolò Santi, Giulio Falciai e Andrea Giannattasio
DE SISTI, Quando venni a Firenze piangevo ma poi...

Giancarlo "Picchio" De Sisti ha parlato direttamente dal palco dell'auditorium dove si sta tenendo l'evento per il 50esimo anniversario del secondo scudetto della Fiorentina: "I miei compagni erano dei ragazzi meravigliosi, mi elessero capitano e per me è stato un onore. Quando venni a Firenze piangevo, ero un mammone, poi sono arrivato a Firenze mi hanno accolto come un giocatore vero. C'è stato un momento in cui la Roma giocava a rialzo perché aveva bisogno di soldi. Furono i ragazzi a farmi capitano quando ci fu il passaggio di fascia, anche perché ero molto bravo a dialogare con l'arbitro".

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.