CINCOTTA, Stagione di alto livello. E la Bonetti...

15.12.2019 15:25 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Luciana Magistrato
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
CINCOTTA, Stagione di alto livello. E la Bonetti...

Antonio Cincotta, allenatore della Fiorentina Women's, commenta così il 4-0 rifilato all'Inter dalle viola dopo la partita: "Grazie dei complimenti, li giro alle calciatrici. Abbiamo fatto un gran risultato contro un club che ha investito tanto. Sono orgoglioso delle ragazze. Messaggio di Bonetti alla ct? Tatiana ha ottime referenze, in campo dimostra il valore che ha. Poi la ct non ha bisogno di suggerimenti, dico solo che da me, nella mia squadra, è un punto fisso. Qualcosa da chiedere al nuovo anno? La stagione è stata di alto livello, ringrazio il club perché stare così in alto è difficile. Il rammarico è aver solo sfiorato Coppa Italia e Supercoppa, quest'ultima giocata in un momento di infermeria piena, ma questo è il calcio. Nei momenti di difficoltà certe squadre sprofondano, invece le ragazze si sono prese tutto. Le critiche ci hanno fortificati, abbiamo dimostrato che siamo quello che vedete. La società vuole essere competitiva: Commisso e Barone hanno parlato chiaro e io sono a disposizione".

Quanto è cresciuta la Bonetti?
"Tatiana ha acquisito intensità e costanza nella pratica, rinforzando le criticità nel suo corpo. Se continua così, può alzare molto l'asticella. La stiamo accompagnando, e siamo molto fieri".

Ora il professionismo?
"L'emendamento è un assist lanciato alle federazioni. Ora decideranno loro se fare gol, o no. Intanto però ci teniamo stretto questo. Sono 12 anni che alleno, nel calcio femminile ho vinto tutto eppure sono ancora un dilettante. Le piazze però sono incandescenti, e le responsabilità elevate".