CHI RESTA E CHI SE NE ANDRÀ DI NUOVO: IN 18 SONO PRONTI A TORNARE DAL PRESTITO

24.05.2021 20:00 di Giacomo A. Galassi Twitter:    vedi letture
CHI RESTA E CHI SE NE ANDRÀ DI NUOVO: IN 18 SONO PRONTI A TORNARE DAL PRESTITO

C'è chi torna per restare, e chi è già con la valigia in mano. Al di là di quello che sarà l'allenatore - dettaglio fondamentale per capire in che direzione andrà la Fiorentina della prossima stagione - ci sono 18 giocatori che si preparano a rientrare a Firenze dopo le esperienze in prestito. Ognuno con la propria storia ed il proprio futuro davanti. 

C'è chi come Riccardo Sottil verrà conteso da Cagliari e Fiorentina: le ultime da radiomercato raccontano della volontà dei sardi di riscattare il prodotto della Primavera viola per 11 milioni, con poi la possibilità per la società gigliata di investire altri 2,5 milioni per riportarlo a Firenze. Ancora però gli indugi non sono stati rotti ufficialmente e ad oggi la comunicazione di un riscatto da parte del Cagliari non è arrivata.

Sempre dalla Sardegna rientrerà Duncan, che invece non sembra in procinto di essere riscattato dal Cagliari: per il centrocampista sarà un nuovo inizio con la Fiorentina oppure sarà di nuovo addio? Un addio che sembra invece scontato per Riccardo Saponara, che ha già espresso la sua volontà di restare a La Spezia ma per il quale le parti devono ancora trovare un accordo. Così come anche Pol Lirola vorrebbe restare a Marsiglia, ma i francesi vorrebbero uno sconto sui 12 milioni pattuiti a gennaio. Ancora non è chiaro quale strada prenderà lo spagnolo. 

C'è poi Youssef Maleh, che arriverà per la prima volta a Firenze dopo la permanenza al Venezia in prestito da gennaio. Grande attenzione sul giovane centrocampista che è stato convocato dall'Italia Under 21 per gli Europei in programma a inizio giugno. Per Ranieri e Hancko, due giocatori che in passato avevano lasciato il segno nei ritiri di Moena, c'è ancora molto da discutere riguardo al futuro.

Zurkowski, Terzic, Diks e Benassi vogliono tornare per dimostrare di meritare la maglia viola, mentre Zekhnini, Graiciar, Cerofolini, Lakti, Koffi e Hristov torneranno in attesa di trovare un'altra sistemazione. Ipotesi probabile anche per i giovani Ferrarini, Pierozzi e Dalle Mura che dovranno farsi ancora le ossa dopo la stagione in prestito.