ABISSO, Il jolly dei viola. E quel petto di D'Ambrosio...

04.07.2020 12:20 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: a cura di Andrea Giannattasio
© foto di Insidefoto/Image Sport
ABISSO, Il jolly dei viola. E quel petto di D'Ambrosio...

I tifosi viola faranno i loro (legittimi) scongiuri del caso ma si può dire senza mezzi termini che fino ad oggi Rosario Abisso - fischietto di Palermo che domani dirigerà al Tardini la sfida tra Parma e Fiorentina - sia sempre stato un vero talismano per i viola. Su cinque direzioni con l’arbitro classe ’85, la Fiorentina ha infatti ottenuto 4 vittorie e un pareggio, senza mai andare ko. Oltretutto, l’unico pareggio collezionato con Abisso è stato quello della scorsa stagione al Franchi contro l’Inter, match finito 3-3 con rigore di Veretout a tempo scaduto dopo un presunto tocco di braccio di D’Ambrosio più volte rivisto al Var (anche se il pallone andò sul petto del terzino, mandando su tutte le furie Spalletti). Prima di allora i viola erano reduci - tra il 2017 e il 2019 - di ben quattro successi consecutivi sotto la direzione di Abisso (vittorie contro Sampdoria, due volte il Chievo e il Torino). Non particolarmente brillante lo score del Parma con l’arbitro siciliano: su sei precedenti, una vittoria, due pareggi e tre sconfitte.