VIRGILI, Sarri? Una strada può esserci. Commisso...

23.02.2021 13:30 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lady Radio
VIRGILI, Sarri? Una strada può esserci. Commisso...
FirenzeViola.it
© foto di Image Sport

Aurelio Virgili, figlio del grande ex viola Giuseppe e grande amico di Maurizio Sarri è tornato sulla possibilità che il tecnico valdarnese rescinda dalla Juve e che un giorno sia sulla panchina viola dopo i rumors di un incontro tra lui e la Fiorentina. Queste le sue dichiarazioni: "Mi sono immaginato che ci fosse qualcosa perché stamani ho visto tutte queste chiamate sul telefono (ride, ndr). Potrebbe essere la volta che mi dite voi qualcosa perché, al di là dell'amicizia che è risaputa, non c'è la spasmodica richiesta di quello che farai e di quello che farò. Per rapporti personali devo andare a trovarlo da diverse settimane, ma non so cosa mi dirà. Anche se dovesse dirmi certe cose, ci sono delle consegne da rispettare. Io da tifoso della Fiorentina, se portassero avanti un discorso di questo tipo che è fattibile anche se non facile, penso che potrebbe essere una ripartenza alla grande per i viola. La proprietà deve dimostrare qualcosa, è gente appassionata a cui basta pochissimo per dimenticare questi momenti qui. Bisogna partire dalle basi ovvero allenatore e direttore sportivo che devono essere molto legate. Il fatto di pensare ad un tecnico blasonato se può portare un valore aggiunto lo può accettare. Sarri è arrivato tardi nel calcio importantissimo, ma è normale che ora non voglia scendere dal livello che ha toccato. Da quando è andato via al Napoli c'è stato un tracollo, la Juventus non è più la stessa dello scorso anno. Mi sta chiamando adesso (ride, ndr). Sarei strafelice perché porterebbe un'ondata di entusiasmo incredibile e un cambiamento radicale a patto che sia coinvolto nel progetto, nei giocatori, nella squadra. Una strada può esserci, fossi il presidente ti direi che all'80% lo porto a Firenze, sapendo come approcciare questa trattativa. Ci sono persone intelligenti, disponibili e che stiano nel proprio ruolo. Maurizio merita considerazione dopo tutto quello che ha fatto, penso sia normalissimo che pretenda come Conte come i bambini viziati tutto e di più, ma che venga ascoltato. A Firenze riapra lo stadio perché in caso avremo tanti abbonamenti".