V. PARK, Via a espropri per la tramvia, anche ad ACF

25.06.2022 17:20 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
V. PARK, Via a espropri per la tramvia, anche ad ACF

Il Comune di Bagno a Ripoli ha dato il via all'iter per gli espropri necessari per la tratta della tramvia piazza della Libertà-Bagno a Ripoli che arriverà appunto nel territorio ripolese e interesserà anche il Viola Park, dove il progetto prevede il parcheggio di 374 posti di fronte al capolinea di via Granacci, necessario anche per il centro sportivo stesso e che più volte Rocco Commisso ha ricordato al sindaco Casini. I lavori prenderanno il via proprio da Bagno a Ripoli e con il parcheggio, proprio per venire incontro alle esigenze della Fiorentina. Il Comune ha dato il via alle notifiche del procedimento di apposizione del vincolo preordinato all’esproprio ai proprietari dei terreni appunto da espropriare che avranno poi 30 giorni per le proprie comunicazioni. E, come mette in risalto Quiantella "fra i soggetti che saranno espropriati di terreni di loro proprietà troviamo l’hotel Villa Olmi, per circa 2.000 metri quadrati, la famiglia Guicciardini (quasi 1.000 metri quadrati) e l’Acf Fiorentina per 133 metri quadrati. Autoesproprio di aree di proprietà del Comune di Bagno a Ripoli per 6.660 metri quadrati". L'esproprio può essere anche temporaneo, relativamente al cantiere per l'opera.