TOSCANA, Medici itineranti per fare tamponi a casa

27.03.2020 15:20 di Alessio Del Lungo   Vedi letture
Fonte: Lady Radio
TOSCANA, Medici itineranti per fare tamponi a casa

Andranno a casa dei malati per visitarli e per fare i tamponi se lo riterranno necessario: da lunedì prossimo, 34 unità speciali composte da medici e infermieri gireranno il territorio delle province di Firenze, Prato e Pistoia, sette giorni su sette, dalle 8 alle 20. L’accordo che conferma l’inizio con il primo giorno della prossima settimana (anticipato dal Corriere Fiorentino) è stato raggiunto poco prima delle 11 di stamani, come ha spiegato il segretario fiorentino della Fimmg, il dottor Vittorio Boscherini. “Sono unità speciali composte da medici che volontariamente hanno fatto domanda, in tutto 283”. “L’accordo è definito, sarà deliberato in giornata dall’azienda sanitaria. Ci saranno 34 postazioni e 34 medici che non faranno solo tamponi, e saranno affiancati da personale infermieristico. Avranno il compito di assistere i pazienti affetti dal Covid-19 che non hanno bisogno di ricovero in ospedale, e i sospetti malati”. Già, i sospetti: “La nostra Regione ha deciso di fare tamponi non solamente a coloro che sono sintomatici ma ai cosiddetti sospetti”, cioè le persone che potrebbero aver contratto il Coronavirus ma hanno pochi sintomi. Le 34 squadre saranno dotate di mascherine professionali e di tutti i dispositivi di protezione individuali necessari allo scopo. L’accordo coinvolge anche la Croce Rossa Italiana, che parteciperà con alcune ambulanze attrezzate. Mandare i medici, in condizioni sicuri, a visitare i pazienti a casa avrà anche un altro importante effetto, spiega ancora Boscherini: “Noi stiamo ponendo l’attenzione sul Covid-19 ma abbiamo una popolazione anziana che ha il diabete, che ha scompensi cardiaci, che ha malattie croniche. In ambulatorio non viene più quasi nessuno e stiamo trascurando la gestione di queste malattie”.