TEDESCO, Mi è sempre piaciuta la Fiorentina. Terim...

25.03.2020 16:40 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
TEDESCO, Mi è sempre piaciuta la Fiorentina. Terim...

Domenico Tedesco, allenatore dello Spartak Mosca che in passato sulla panchina dello Schalke 04 ha già allenato in Champions League, ha 34 anni, è italiano, ma cresciuto in Germania. In esclusiva a Tuttomercatoweb.com ha raccontato alcune cose curiose. Queste le sue dichiarazioni:

Che cos'è l'Italia per lei?
"L'Italia è piena di ricordi. A 3 anni i miei genitori si sono trasferiti in Germania per motivi di lavoro. Ogni estate scendevamo in Calabria, a Bocchigliero, con una Fiat Regata marroncina: 24 ore senza climatizzatore per vedere i parenti. Quando arrivavo dalla nonna, dal nonno era bellissimo. E mi capitava anche in Germania di sognare di essere in Calabria, a giocare con gli amici e i parenti. L'italia è un mondo di bei ricordi, di sapori. Ora i nonni non ci sono più, sono rimaste le zie. Nel frattempo ho iniziato ad allenare e con la stagione che inizia a giugno non ho più la possibilità di scendere. Sono 4-5 anni che non vado in Calabria. La nostalgia c'è ma allo stesso tempo ho paura se dovessi tornare di non ritrovare le cose di una volta".

Su Wikipedia c'è scritto che tifa Fiorentina.
"No, chiariamo. È una squadra che mi è sempre piaciuta. Ma tutto parte da un Galatasaray-Schalke nel quale mi è stata fatta una domanda in conferenza stampa su Fatih Terim. Risposi che ero affascinato dalla sua Fiorentina, da come la faceva giocare. Lui poi è un grande personaggio. Per cui seguivo la Fiorentina, ma questo non vuol dire che sia tifoso".