SERIE C, Ucciso arbitro De Santis. Nicchi: "Affranti"

22.09.2020 18:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
© foto di Federico Gaetano
SERIE C, Ucciso arbitro De Santis. Nicchi: "Affranti"

Una tragica notizia di cronaca tocca anche il mondo del calcio. A Lecce è stato infatti ucciso Daniele De Santis, arbitro di Lega Pro di appena 33 anni. Assieme a lui uccisa anche la compagna Eleonora Manta. I due sono stati raggiunti da numerose coltellate nell’abitazione in cui abitava l’uomo. Ancora poche le informazioni, ma alcuni testimoni hanno affermato di aver visto fuggire un uomo con un coltello. De Santis aveva esordito anche in Serie B nel 2017 nel ruolo di quarto uomo in Pisa-Benevento. 

Il presidente dell'AIA Marcello Nicchi ha così commentato: "C'è poco da dire, siamo distrutti e affranti per una notizia sconvolgente. Non riusciamo ancora a capire come possano accadere cose del genere, questo è un mondo sempre più cattivo e barbaro, senza valori. L'Associazione Arbitri si immedesima nel dolore della famiglia e dei colleghi che lo hanno vissuto quotidianamente, metteremo in campo tante iniziative simboliche che, purtroppo, non riporteranno in vita un ragazzo valido e che si stava avviando verso una grande carriera. A noi tutti il compito di andare avanti, con la sofferenza nel cuore ma con la consapevolezza che non bisogna dimenticare. Un abbraccio ancora a tutta la famiglia, non oso immaginare cosa stiano passando in queste ore così tremende".