SALVA STADI, Ecco cosa cambia: obiettivo Franchi

31.07.2020 14:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
SALVA STADI, Ecco cosa cambia: obiettivo Franchi

Il Corriere dello Sport spiega che dal 4 agosto dovrebbe esserci la presentazione ufficiale della cosiddetta norma salva-stadi all'interno del Decreto Semplificazioni che, proprio come voleva Rocco Commisso, potrebbe aprire alla ristrutturazione del Franchi. Gli interventi del Ministero dei Beni Culturali e della Soprintendenza non saranno azzerati, è quanto si legge, ma dovranno valutare il tutto secondo nuovi parametri, tra cui anche la sostenibilità economico-finanziaria. In più viene enunciato il "silenzio assenso": se entro 120 giorni, ma si lavora per ridurli a 90, il ministero non dovesse pronunciarsi, il progetto verrebbe considerato approvato. Nel caso di Firenze, l'obiettivo è quello di salvare il Franchi dall'abbandono, e, se l'iter non sarà soggetto a rallentamenti, il tutto dovrebbe trasformarsi in legge nella data del 15 settembre.